Articoli per il mese marzo, 2010
Acqua.

A partire dal 24 aprile 2010 inizierà la raccolta delle firme per il referendum contro la privatizzazione dell’acqua pubblica. Se si raggiungeranno le 500mila, nella primavera del 2011, scatterà il referendum. Ecco i tre punti: -abrogare l’art 23 bis che prevede che le società, per poter fornire servizi idrici, si debbano trasformare in aziende miste […]

Share
Altro che percentuali elettorali: la disoccupazione giovanile in Italia è al 28,2 per cento.

Vola a febbraio il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni), attestandosi a quota 28,2%. La disoccupazione tra i giovani cresce di 0,8 punti percentuali rispetto a gennaio e di 4 punti percentuali rispetto a febbraio 2009. Lo rende noto l’Istat nella stima provvisoria di febbraio relativa a occupati e disoccupati. I tecnici dell’Istituto sottolineano che […]

Share
Elezioni regionali: ha vinto l’antiberlusconismo dei berlusconisti.

Silvio Berlusconi giosce dopo il risultato elettorale che ha visto il centrodestra vincere in sei regioni. E non esita a dare la sua lettura del voto: l’attività di governo è stata premiata, ora avanti con le riforme. Però, fa finta di non capire l’avanzata dello “tsunami Lega” in Veneto, Lombardia e Piemonte: “L’alleanza è garanzia […]

Share
Brunetta lo nomi(nano), mica lo votano.

I cittadini di Venezia, che avevano già bocciato Brunetta dieci anni fa, quando si era candidato a sindaco contro Paolo Costa, non lo hanno votato. Come non hanno digerito il doppio incarico di ministro e di sindaco che Brunetta aveva annunciato di voler mantenere in caso di vittoria. Questa la triste storia di un piccolo […]

Share
Berlusconi bacia le mani a Gheddafi. Voscienza sa benedica?

Il presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi si ferma per baciare la mano del dittatore libico Muammar Gheddafi. La scena, alla quale hanno assistito i partecipanti al vertice della Lega Araba a Sirte, è al centro di ironie e polemiche sulla stampa internazionale: inchinarsi a un leader controverso come Gheddafi stona con il tentativo del […]

Share
Polverini, Berlusconi e lo ius primae noctis.

«Sai che ho lo ius primae noctis sulle nostre candidate. È scritto nello statuto del Pdl». Il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, scherza con Renata Polverini, candidata del centrodestra alla guida della Regione Lazio, nel comizio di chiusura della campagna elettorale del Pdl. Contenta lei ?! Beh, buona giornata. Tweet This Post

Share
E adesso vogliono licenziare Santoro.

“Alla luce delle ultime evenienze”, scrive Mauro Masi riferendosi alla serata di “Rai per una notte”. Il direttore generale ha mandato ieri mattina una lettera formale al presidente del Cda Paolo Garimberti e ai consiglieri per chiedere una riunione ad hoc e straordinaria sulla situazione complessiva “legata al signor Michele Santoro”. Viale Mazzini dovrebbe cioè […]

Share
Raiperunanotte: “Come se tutto quello che non si è potuto mai dire avesse trovato all’improvviso una finestra, uno sfogo impensato e impensabile.”

Un’altra Italia in tivù-l’espressonline.it Raiperunanotte è stato un grande rito di liberazione collettiva. Lontano dalle censure e dal linguaggio ovattato di Rai e Mediaset. E ha messo a nudo la claustrofobia e il torpore in cui viviamo da troppi anni E’ stato un grande rito di liberazione collettiva. E’ stata una notte in cui in […]

Share
Raiperunanotte: è stato un successo.

(fornte: corriere.it) Un filmato montato con un parallelo tra un comizio di Mussolini e l’intervento di Berlusconi alla manifestazione del Pdl di Piazza San Giovanni e le loro domande «retoriche» rivolte al popolo. Così al Paladozza di Bologna è iniziata «Raiperunanotte», la trasmissione nata dall’iniziativa ideata da Michele Santoro contro la decisione della Rai di […]

Share
L’Italia il Paese che ha meglio affrontato la crisi? Berlusconi lo dice, l’Istat lo smentisce.

Le vendite al dettaglio dei prodotti alimentari sono diminuite a gennaio dell’1% rispetto a dicembre e del 3,3% rispetto allo stesso periodo del 2009. Lo rileva l’Istat precisando che il dato congiunturale è il peggiore da aprile 2007 mentre quello tendenziale è il peggiore dal marzo 2009, quando segnò il -5,2%. Nel complesso le vendite […]

Share
Se Berlusconi vince le elezioni, finalmente grandi riforme costituzionali: si comincia dall’Oroscopo.

“Sconfiggeremo il Cancro in tre anni”. Berlusconi dixit. Beh, buona giornata. Tweet This Post

Share
Pubblicità in crisi: anche Havas di Bollorè perde.

E’ stato approvato il 23 marzo, il bilancio 2009 di Havas Group. Le revenue del Gruppo guidato da Vincent Bolloré si sono attestate a 1,441 miliardi di euro, in calo dell’8,1% sul 2008. La crescita organica annuale ha segnato un -7,9%. Nel quarto trimestre dell’anno le revenue sono state di 415 milioni di euro, con […]

Share
La quarta crisi: Mondadori chiude il 2009 nel segno del disastro. L’Italia ha resistito alla crisi meglio degli altri?

Mondadori: la concessionaria chiude il 2009 a -24,4%, bene il web L’andamento degli investimenti pubblicitari sui periodici (-27,1%) ha determinato per il Gruppo una significativa riduzione dei ricavi, nonostante sia in Italia che in Francia le performance di raccolta siano state superiori al mercato. Il fatturato consolidato 2009 è stato di 1.540,1 mln (-15,3%). Mondadori […]

Share
Mediaset: ricavi pubblicitari -8,6%. La crisi punisce anche la tv commerciale. No, l’Italia non è il Paese che ha resistito meglio degli altri alla crisi.

Approvato il bilancio 2009 del Gruppo di Cologno Monzese. I Ricavi netti da bilancio consolidato sono pari a 3.882,9 mln. L’Utile netto è di 272,4 mln. Sul mercato italiano i ricavi netti segnano un +0,3% e i ricavi di Mediaset Premium crescono del 56,5% arrivando a quota 560,6 mln. Ricavi pubblicitari nel 2009 pari a […]

Share
Addio a Emanuele Pirella, maestro, collega, mèntore, insostituibile amico.

Emanuele Pirella, decano dei copywriter italiani, è morto oggi. Aveva 70 anni. A suo figlio Duccio e alla sua compagna di una vita Nicoletta, dedico un abbraccio forte e affettuoso. Caro Emanuele, sei stato un maestro, un collega, un mèntore, un buon amico. Ho avuto il privilegio di odiare i tuoi pregi, e a volte […]

Share
Il papi scrive al Papa. Chiede il miracolo di vincere le elezioni regionali 2010.

Una “risposta straordinariamente efficace”, davanti a “situazioni difficili” che diventano anche “motivo di attacco” verso la Chiesa. Silvio Berlusconi si rivolge così al Papa Benedetto XVI, a proposito alla “lettera pastorale ai cattolici irlandesi”, scritta dopo le denunce di pedofilia a carico di sacerdoti. Si tratta, scrive il presidente del Consiglio al Ponetfice “solo dell’ultimo […]

Share
Come nel ’48: se non è zuppa, è pan Bagnasco.

I comunisti mangiano i bambini. I preti li “amano”. “La vita umana va difesa innanzitutto dal delitto incommensurabile” dell’aborto. E questa difesa è uno dei valori “non negoziabili” in base al quale i cattolici devono votare nelle prossime regionali. Comizio elettorale per le elezioni regionali a favore del centro-destra, del signor Angelo Bagnasco, professione cardinale, […]

Share
Campagna elettorale a Roma: scherzi da prete.

Votare “l’attuale schieramento di Renata Polverini” per difendere i valori della famiglia e della vita: a chiederlo è un sacerdote romano, in un messaggio inviato a tutte le coppie che hanno seguito un corso prematrimoniale nella sua parrocchia. “In coscienza, quanti credono nell’amore, nella vita, nella famiglia non possono votare lo Schieramento avversario, che nega […]

Share
Quando i piazzisti scendono in piazza.

Non sono stati capaci di presentare in tempo la documentazione necessaria per presentare la lista del Pdl nel Lazio. E hanno urlato al complotto della magistratura. Non sono stati capaci di portare in piazza tanti quanti ne avrebbero voluti. E urlano al complotto della Questura di Roma. Non riescono più a piazzare i loro articoli? […]

Share
Contro la privatizzazione dell’acqua pubblica: “La consegna definitiva del controllo delle riserve idriche a soggetti privati multinazionali, voluta dal Decreto Ronchi costituisce la più significativa resa della sovranità politica a soggetti privati multinazionali avvenuta in Italia negli ultimi vent’anni.”

Acqua, in ballo c’è il futuro di tutti noi, di UGO MATTEI*-La Stampa Caro Direttore, in questi giorni il dibattito sulla privatizzazione dell’acqua, successivo all’approvazione del decreto Ronchi e alla decisione di sottoporlo a referendum ex art. 75 della Costituzione si sta arricchendo di importanti contributi. Alla vigilia della Giornata mondiale dell’acqua, il nostro Paese […]

Share
Al Gore:”Current racconta le storie che altri non raccontano. Ecco perche’ siamo orgogliosi di diffondere un importante programma d’informazione come ‘Annozero’, specie nel momento in cui altri canali non lo fanno”.

‘Current racconta le storie che altri non raccontano. Ecco perche’ siamo orgogliosi di diffondere un importante programma d’informazione come ‘Annozero’, specie nel momento in cui altri canali non lo fanno’. Sono le parole con cui Al Gore, ex vicepresidente Usa, ufficializza la messa in onda di ‘Rai perunanotte’ su Current (Sky 130), il canale italiano […]

Share
Il Papa all’Angelus, in Piazza San Pietro: “Impariamo ad essere intransigenti con il peccato, a partire dal nostro!, e indulgenti con le persone”. La messa è finita, preti pedofili, andate in pace.

(da blitzquotidiano.it) Il Papa fa retromarcia sui pedofili: “Intransigenti col peccato, indulgenti con le persone: chi è senza peccato scagli la prima pietra” Il Papa Benedetto XVI, parlando come ogni domenica all’ora dell’Angelus, ha detto una cosa giusta dal punto di vista della Chiesa cattolica, ma molto grave dal punto di vista di uno stato […]

Share
Il papa, la pedofilia, l’obbligo del celibato.

Hans Küng: Ratzinger reciti il mea culpa sulla pedofilia, di Hans Küng, la Repubblica. Si è detto che dopo aver ricevuto in udienza l`arcivescovo Robert Zollisch il Papa era «profondamente scosso» e «sconvolto» per i numerosi casi di abusi. Dal canto suo, il presidente [della Conferenza episcopale tedesca] ha chiesto perdono alle vittime, citando nuovamente […]

Share
Il Vaticano e la pedofilia: la “bolla” di papa Ratzinger è solo speculativa?

di Vania Lucia Gaito, da viaggionelsilenzio.ilcannocchiale.it “Così, nel 2001, il cardinale Joseph Ratzinger, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede dal 25 novembre 1981 fino alla sua nomina al soglio pontificio, promulgò un epistola nota come De Delictis Gravioribus o come Ad exsequandam. In essa richiamava il Crimen sollicitationis e avocava un diretto controllo, […]

Share

Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: