Articoli per il mese ottobre, 2010
Il caso “bunga-bunga”: ecco la telefonata del premier.

«Conosciamo questa ragazza non portatela in un centro» Berlusconi chiamò in questura per Ruby: è una parente di Mubarak, meglio affidarla a una persona di fiducia, di FIORENZA SARZANINI-corriere.it Fu Silvio Berlusconi a dichiarare al capo di gabinetto della questura di Milano che Ruby era la nipote del presidente egiziano Hosni Mubarak. Fu lui, esponendosi […]

Share
Riusciranno i nostri eroi a ritrovare la politica misteriosamente scomparsa in Italia?

In omaggio alla Festa del Cinema di Roma, e soprattutto in omaggio e solidarietà piena alla protesta sul “red carpet”delle maestranze del cinema italiano contro i tagli alla Cultura, questo articolo titola con la citazione di un famoso film di Ettore Scola:”Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa?” In un’epoca in […]

Share
Bunga-bunga.

di PIERO COLAPRICO e GIUSEPPE D’AVANZO-repubblica.it Alla questura di Milano, nello stanzone del “Fotosegnalamento”, c’è solo Ruby R., marocchina. Dire “solo” è un errore, perché Ruby è molto bella e non si può non guardarla. Se ne sta sulla soglia, accanto alla porta, e attende che i due agenti in camice bianco eseguano il loro […]

Share
Basta con gli sprechi della sanità pubblica: per un pugno sul muso si chiama un’ambulanza, si richiede un ricovero in un ospedale, si occupa un letto al pronto soccorso, si distolgono medici e infermieri per 60 minuti di ricovero.

Daniele Capezzone, portavoce nazionale del Pdl, è stato aggredito a pochi metri dalla sede di via dell’Umiltà da uno sconosciuto, che gli ha sferrato un pugno al viso e poi si è dileguato. Lo riferisce Gregorio Fontana, deputato del Popolo della libertà tra i primi a soccorrere il collega insieme al coordinatore nazionale, Denis Verdini. […]

Share
Lavoratori di tutto il mondo, unitevi per dire al vostro capo che non capisce un cazzo.

fonte: ilmessaggero.it «Lei non capisce un c…». Dirlo al datore di lavoro si può. Almeno secondo una sentenza emessa dal giudice di Pace del Tribunale di Frosinone che si è appellato al «gergo comune» sdoganando quella che potrebbe essere considerata una frase ingiuriosa. E così infatti l’aveva interpretata il titolare di un’agenzia di sicurezza privata […]

Share
Fenomeni paraculi: se è tutto regolare, Berlusconi spieghi perché il suo avvocato Ghedini si è preoccupato per una trasmissione tv sulle sue proprietà immobiliari nell’Isola di Antigua.

Berlusconi, “Operazione Antigua”-Le ville e quegli affari off-shore-Milano, Lugano, Caraibi: triangolo da 20 milioni, passati attraverso la Banca Arner. Ignorate le norme antiriciclaggio: L’istituto di credito svizzero è al centro di un’inchiesta delle procure di MIlano e Palermo, di WALTER GALBIATI-repubblica.it È il 20 settembre 2007 quando al Land register di Saint John, la capitale […]

Share
Fenomeni paranormali: l’avvocato di Berlusconi protesta per una trasmissione televisiva non ancora andata in onda.

Niccolò Ghedini, deputato Pdl e legale del premier Berlusconi definisce “insussistenti e diffamatorie” le notizie su cui è costruita la puntata in un programma televisivo sull’acquisto di immobili ad Antigua da parte del presidente del Consiglio, Berlusconi. Il programma tv si chiama Report, diretto da Milena Gabbanelli. Il fenomeno paranormale è che la trasmissione televisiva […]

Share
La manifestazione della Fiom: da piazza San Giovanni verso lo sciopero generale, per un’Italia migliore di come la tv vorrebbe ancora rappresentarla.

La politica è una pagliacciata, ma l’Italia no. La personalizzazione della politica ha condotto diritti dentro la sua spettacolarizzazione. Così ridotta, la politica italiana va in scena ogni giorno, a grande richiesta dei palinsesti televisivi. E’ assolutamente farsesco che più i partiti sono scollati dalla realtà sociale del Paese, più si moltiplicano i talk show […]

Share
“L’assurdo dell’attuale situazione è che tutti parlano dei problemi delle lavoratrici e dei lavoratori e gli unici che non hanno la possibilità di discutere, di decidere e di votare sugli accordi che li riguardano sono proprio le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici.”

Oggi accadrà, di Maurizio Landini*-il manifesto Quella di oggi sarà una grandissima giornata di lotta in difesa della democrazia, del contratto, dei diritti delle persone e del lavoro. Abbiamo indetto questa manifestazione dopo l’accordo separato alla Fiat di Pomigliano, aprendo anche un dialogo con chi pensa che il nostro paese abbia bisogno di un cambiamento, […]

Share
Paolo Ferrero: “A questo punto si tratta di cambiare passo”.

La nostra proposta per la sinistra di alternativa (da Liberazione di giovedì 14 ottobre 2010) Il colloquio tra Bersani e Vendola dell’altro ieri ha finalmente superato lo scoglio delle primarie che aveva sin’ora reso impossibile il confronto politico. Questo incontro apre la fase della discussione tra le forze che vogliono costruire un accordo di governo. […]

Share
Saluti comunisti.2/

Risposta a Sergio Boccadutri Caro Sergio, come tu scrivi le rotture portano con sé un carico pesante di emotività. Che tu abbia deciso di lasciare il partito e conseguentemente l’incarico di tesoriere che hai ricoperto negli ultimi anni, non è cosa lieve per questa comunità. Non lo è dal punto di vista delle relazioni umane, […]

Share
Saluti comunisti.1/

12 ottobre 2010 Al segretario nazionale del Prc Alla segreteria nazionale del Prc Ai compagni e alle compagne del Comitato politico nazionale del Prc Ai compagni e alle compagne della Direzione nazionale del Prc Ai compagni e alle compagne di Rifondazione comunista e p. c. Alle lavoratrici e ai lavoratori di Liberazione Care compagne e […]

Share
16 ottobre 2010, manifestazione a sostegno della FIOM: istruzioni per l’uso.

Piazza della Repubblica CONCENTRAMENTO ALLE ORE 13:30 (Piazzale dei Cinquecento antistante il Museo Nazionale Romano) Regioni: Abruzzo; Alto Adige; Calabria; Campania; Lazio; Lombardia; Marche; Molise; Sicilia; Trentino; Umbria. Le zone per i parcheggi dei pullman delle regioni che si recheranno al concentramento di piazza della Repubblica (ESEDRA) sono: ANAGNINA, CINECITTA’, SUBAUGUSTA. Il percorso del corteo […]

Share
About 16 ottobre 2010.

SI AI DIRITTI, NO AI RICATTI, IL LAVORO E’ UN BENE COMUNE La cultura è un punto strategico fondamentale per una società realmente democratica. Da essa dipende la formazione della coscienza critica del cittadino, dunque la sua reale libertà e capacità di incidere nello sviluppo sociale del Paese. Cultura, bene comune come l’acqua, non privatizzabile, […]

Share
Questa è la storia solitaria dell’uomo che morì sette anni fa.

L’incredibile storia di Dante Nencioni, morto e dimenticato in casa per 7 anni Nessuno ha mai suonato alla porta del pensionato, stroncato da un malore e rimasto cadavere nella sua villa di Frascati- di Marida Lombardo Pijola-ilmessaggero.it Questa è la storia di un uomo senza storia. Un uomo rimosso dalla memoria di ogni consimile incrociato […]

Share
Il prossimo 16 ottobre il mondo del lavoro si ribella. E il mondo della cultura e della comunicazione potrebbero riscoprire che ribellarsi è giusto, ribellarsi è possibile.

di Marco Ferri-3dnews, inserto settimanale del quotidiano Terra. Se agli intellettuali di questo nostro Paese torna in mente la classe operaia, vuol dire che siamo a una svolta epocale. Il prossimo 16 Ottobre 2010 forse non sarà il 5 marzo del 1943, quando gli operai del Nord fecero sciopero, decretando storicamente, di fatto l’inizio della […]

Share
Camilleri: tutti in piazza con gli operai il 16 ottobre.

da MICROMEGA Andrea Camilleri: “Mi appello a tutti gli italiani di buona volontà, perché ce ne sono tanti: che si sveglino, che scendano in piazza con noi il 16 ottobre. La Fiom sta difendendo i diritti dei lavoratori e la dignità del lavoro. Con i diktat del modello Pomigliano Marchionne dà un cospicuo contributo al […]

Share
Quale pensione per i precari italiani? L’Inps mentisce sapendo di mentire.

da- blitzquotidiano.it Al precario non far sapere, altrimenti nel suo piccolo si “incazza di brutto”. Ci hanno pensato sopra a lungo all’Inps e alla fine hanno scelto di “oscurare” il dato. Una censura per motivi di ordine pubblico come ha spiegato il presidente Antonio Mastrapasqua: “Se dovessimo dare la simulazione della pensione ai parasubordinati rischieremmo […]

Share
La Chiesa Cattolica sempre contro la scienza. Fin dai tempi di Galileo Galilei, il Vaticano eppur non si muove.

Lo scherzo da preti del Nobel a Edwards,da il-non-senso-della-vita, blog di Giorgio Odifreddi-repubblica-it Oggi è stato assegnato il premio Nobel per la medicina a Robert Edwards, per «lo sviluppo della fertilizzazione in vitro». Cioè, per intenderci, per la tecnica di fecondazione assistita che permette alle coppie sterili, che sono ben il dieci per cento di […]

Share
Colpo Grosso: Paolo Romani ministro dello Sviluppo. Esulterebbe Maurizia Paradiso, se sapesse che Magic America è più importante di Magic Italia.

IL CASO-Sviluppo, Romani giura da ministro Il premier lascia l’interim dopo 5 mesi-Dopo 153 giorni Berlusconi si decide alla nomina, dopo le ripetute pressioni del Colle e le lamentele degli industriali. Ma il dicastero è stato smembrato. Il gelo di Napolitano durante la cerimonia di MATTEO TONELLI-repubblica.it Stavolta è vero. Silvio Berlusconi ha nominato il […]

Share
Ma che cosa sta diventando la scuola pubblica in Italia?

La scuola in Italia è un peso per i conti pubblici: docenti, non docenti, studenti sono tutti un esubero. E come tutti gli esuberi, vanno allontanati, quei costi vanno tagliati. Mi dispiace, dice Gelmini, l’avatar ventriloqua del ministro dell’Economia, ci vuole meritocrazia, non so che vuol dire, perché a me non è mai successo, però […]

Share

Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: