In tempi di crisi siamo tutti sulla stessa barca. Anche se è uno yacht.

 La crisi colpisce anche il mercato del superlusso: il leader mondiale degli yacht di lusso, Rodriguez, ha subito un pauroso crollo nelle vendite che nel primo trimestre dell’esercizio 2008-2009, da ottobre a dicembre scorso, si sono praticamente dimezzate: da 84,6 milioni di euro l’anno prima, a 41,7 milioni. Ma il futuro si preannuncia altrettanto oscuro: tra febbraio 2008 e 2009 gli ordini sono scesi del 41%, il titolo in Borsa ha perso nel 2008 oltre il 90% del suo valore, dai 50 euro nel 2006 il titolo è oggi a tre euro. Rodriguez, che ha perso 47 milioni di euro nel 2007-2008, ha annunciato in dicembre che non rispetterà più gli impegni con le banche, con le quali discute da due mesi per ristrutturare il suo debito di 150 milioni di euro. Beh, buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: