I soldi finti del governo: terremoto in Abruzzo.

Il sindaco Cialente (Pd): “Tra 15 giorni l’Aquila sarà come Napoli per l’emergenza rifiuti”-da blitzquotidiano.it

«Tra 15 giorni avremo un’emergenza rifiuti come quella napoletana, perché il Comune non ha i soldi per poter pagare l’azienda municipalizzata che si occupa della raccolta». È l’allarme lanciato dal sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, che ha partecipato a un incontro sulla Sanità abruzzese tra il viceministro Ferruccio Fazio e i medici. Sarà emergenza, ha sottolineato Cialente, «anche per il ciclo delle acque, visto che nessuno ovviamente paga più la bolletta. Faremo venire il G8 in questa situazione?».

La situazione finanziaria del Comune, ha ribadito il sindaco, è drammatica: «Non abbiamo più l’entrata dell’Ici, né la Tarsu. Non abbiamo più i soldi. Tra due mesi non potrò più pagare gli stipendi».(Beh, buona giornata).

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: