La trave nell’occhio del presidente della Rai.

La Commissione Lavori Pubblici del Senato ha bloccato l’iter parlamentare del ddl Gentiloni sulla riforma della Rai. Se ne accorto il presidente della Rai?

“Riscontro un atteggiamento non giustificato, non motivato rispetto al comportamento dell’azienda e anche dannoso. Investirò la Commissione di vigilanza di questo problema con una lettera al presidente Landolfi perché, se lo vuole, possa discutere della questione”. Sta parlando del ddl Gentiloni? Ma no, che scherziamo.
Il presidente della Rai ha usato queste “ferme” parole in relazione al presidio, in atto ormai da cinque giorni, da parte di un gruppo di parlamentari e rappresentanti del Partito radicale all’interno dell’azienda di viale Mazzini per sollecitare una maggiore informazione Rai sulla moratoria per la pena di morte.
Petruccioli alla Rai? La morte sua, come si dice a Roma, parlando del pollo coi peperoni. Beh, buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: