Negli USA e nella UE, la fiducia nella ripresa è disoccupata.

Disoccupazione da record negli Usa nel mese di giugno. Il tasso è infatti salito al 9,5 per cento e sono stati persi 467 mila posti di lavoro. E’ il livello massimo dal 1983. “Ci vorranno ancora mesi per uscire dalla crisi” è stato il commento del presidente Usa Barack Obama. E da Francoforte il presidente della Bce ha confermato: “La ripresa ci sarà solo a metà del 2010”.

Aumento disoccupati anche nell’Ue. La disoccupazione è in aumento anche in Europa. A maggio il tasso nei Paesi di Eurolandia si è attestato al 9,5 per cento secondo i dati Eurostat. La situazione migliore è in Olanda (3,2 per cento) e la peggiore in Estonia (15,6 per cento). L’Italia è sotto la media europea al 7,4 per cento. Per tutta l’Unione europea l’aumento è dell’8,9 per cento rispetto all’8,7 di aprile ed il 6,8 del maggio 2008. In questo caso siamo al livello più alto da giugno 2005. Beh, buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: