Svelato il mistero della longevità degli uomini politici italiani.

Un’incazzatura allunga la vita. A questa conclusione sarebbero arrivati alcuni ricercatori. Litigare fa bene alla coppia, ma soprattutto alla salute. Via libera dunque a qualsiasi scontro è il suggerimento che arriva dai ricercatori dell’Università del Michigan, che hanno verificato come nella coppia chi reprime e trattiene la propria rabbia ha vita breve. Ha cioè un rischio di morte precoce doppio rispetto a chi si sfoga sempre. Nello studio si vedrebbe infatti che tra 192 coppie studiate in 17 anni, nelle 26 in cui entrambi gli sposi sopprimevano la rabbia, ne sono morte 13. Nel 27% dei casi è morto uno dei due coniugi, e nel 23% entrambi. Nei rimanenti tre gruppi, costituiti da 166 coppie, le morti sono state 41, dove il 6% con il decesso di entrambi i coniugi e il 19% con uno dei due.

Insomma, trattenere la rabbia fa male all’unione e aumenta il rischio di una vita più breve.

Deve essere per questo che nella politica italiana, nonostante unioni, alleanze e giuramenti di fedeltà a questo e a quel programma di governo, si litiga spesso, tanto, con veemenza. Scenate e sfoghi, soprattutto davanti alle telecamere, allungano la vita, come dimostrerebbero i ricercatori del Michigan.

Il che spiega il perché l’età media dei politici italiani è tra le più alte delle democrazie occidentali, mentre la durata dei governi è la più bassa: chi scassa un governo campa cent’anni.
Beh buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: