Quanti sono i disoccupati in Italia?

Il governatore della Banca d’Italia dice che in un anno, da settembre 2008 a settembre 2009 sono stati persi 650 mila posti di lavoro. Ed è probabile che negli ultimi mesi del 2009 ci saranno ulteriori perdite.

Il ministro del Welfare dice che si stimano a 1,8 milioni i disoccupati totali, mentre gli occupati superano i 23 milioni, con una perdita nel corso dell’anno di 378 mila unità.

Secondo i dati della Cgil, i disoccupati in Italia hanno superato quota tre milioni. I senza lavoro nel secondo trimestre dell’anno risultano essere 3,2 milioni e il tasso di disoccupazione sarebbe del 12,1%, ben superiore al dato Istat (7,4%).

Ma insomma, quanti sono i discoccupati in Italia? Beh, buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

14 risposte a “Quanti sono i disoccupati in Italia?”

  1. Andrea ha detto:

    Ho una buona memoria è mi ricordo che in Italia nel 1980 c”erano 3.500.0000 di italiani disoccupati.
    Dal 1980 in poi i posti di lavoro sono diminuiti ovunque e sono poche le attività lavorative nuove che hanno sostituito i vecchi posti di lavoro .
    Facendo due conti ottimistici tra posti di lavoro persi è nuove attività ci dovrebbe essere almeno un milione di disoccupati in più.
    Andiamo cosi alla cifra di 4.500.000 di disoccupati .
    Ovviamente faccio finta che non ci siano 8-10 milioni di stranieri nel conteggio.
    Negli ultimi due anni lo stesso governo Berlusconi parlava di un milione di nuovi disoccupati .
    Andiamo cosi sui 5 milioni e mezzo di italiani disoccupati e senza tener conto dei milioni di stranieri .
    Ma come cazzo fate i conti?

  2. Kipu Nerek ha detto:

    I’m going to coat-tail on what “Very Evolved” said… The way you connect to your audience is… Know who you are writing to. You need to pick a Target Audience and stick to them. You wouldn’t write to an audience of 14yr olds the same way you would write to an audience of 60yr olds.

  3. Marco ha detto:

    Il governo fascista di Berlusconi dice che ci sono solo 2 milioni di disoccupati in Italia oggi nel 2010 .
    Lo stesso governo Berlusconi dice che dal 2008 ad oggi 2010 ci sono 2 milioni di nuovi disoccupati che non troveranno nessun lavoro.
    In prima elementare nel 1970-1971 la maestra mi ha insegnato che 2+2=4 .
    Il governo fascista di Berlusconi vuole insegnarmi che 2+2=2 .
    Ci sono dei conti di matematica elementare che il governo berlusconi fà in maniera strana da Asini .
    Oppure credono che gli italiani siano tutti FESSI e IGNORANTI??

  4. Marco Ferri ha detto:

    Marco, lascia che ti dica che non ce la caviamo con l’epiteto “governo fascista”. Il neo liberismo, corrente di pensiero che attraversa tutte le economie globalizzate, ha deciso, da tempo, che i più deboli devono pagare la crisi provocata dai più forti. In altre parole: la crisi ha colpito i risparmi, la ripresa colpisce l’occupazione. Berlusconi è solo un tassello, “piccoletto”, di una strategia molto più vasta. Però, l’idea che un poco di neoliberismo sia necessario allo sviluppo lo diceva Tony Bleir, lo crede Zapatero e non ha ancora capito che è sbagliato anche il nostrano D’Alema. Questa teoria economica, e i suoi risvolti politici tanto è risultata sbagliata, quanti danni ha fatto. E continuerà a farne, fintanto che non si dica a chiare lettere: crescita economica= sfruttamente dell’uomo sull’uomo; sviluppo=distruzione delle risorse ambientali; benessere=schiavitù dei consumi; crisi=la pagate voi; ripresa=la finanziate voi. Beh, buona giornata.

  5. in italia abbiamo troppi politici troppi avvocati ..la mafia non è al sud ma al nord poerchè i politici del nord ho il dubbio che fanno dei roffiani con persone del sud, ma io dico quando farete sviluppare il bel sud .il ponte di messina era progettato, l’europadiso ,un villaggio più bello del mondo progettato dal comune di crotone .della propietà di un sceicco arabo. le fabbriche di crotone l’avete fatto chiudere montedison pertusola gress2000 , zuccherificio, sarsificio, fate schifo .. io personalmente non sò più qual’è il mio mestiere , anche sè sò fare l’idrulico , ma devo adottarmi a fare tutto x chè cè bisogno di soldi , ancora nella merda non sono caduto e non cadrò mai .non fà parte della mia vita in eredità.il mio cognome sono delle persone per bene.io chiedo allo stato italiano al signor berlusconi e presidente napolitano un aiuto .voglio un posto di lavoro …. comunbque , quel commento di salvatore sopra è mio solo che non vave messo il cognome … perfavore mandatelo e fate prendere qualke provvedimento per me e per le persone disoccupate che hanno bisogno di lavoro … mandatelo CIAOOOOO

  6. antonio ha detto:

    mai si riuscirà a capire nulla i dati della dsoccupazione .vergognosamente vengono tenuti segreti, anche piccoli comuni gelosamente ,non comunicano i dati reali . ma allora quanti sono i disoccupati reali. non vi consiglio di volelrlo scoprire non si riuscirà mai a saperlo!!

  7. MARIKA ha detto:

    LA PERCENTUALE DEGLI ITALIANI CHE CI SONO OGGI IN ITALIA E ANCHE LA PERCENTUALE DEI DISOCCUPATI OGGI IN CAMPANIA

  8. MARIKA ha detto:

    VOGLIO SAPERE LA PERCENTUALE DEI DISOCCUPATI CHE OGGI CI SONO IN ITALIA E IN CAMPANIA

  9. Salvatore ha detto:

    Gli italiani come in tutto il resto del mondo sono il popolo piu egoista, stolto, falso, ipocrita che abbia mai visto. E’ vero ci sono milioni di disoccupati ma ci sono altrettanti occupati. Supponiamo che in italia ci siano solo 20 milioni di occupati e supponiamo che ognuno di questi metta 1 euro.. sarebbero 20 milioni di euro giusto? mettete questo euro per 12 mesi sarebbero 240 milioni di euro!!! ebbene non vi viene nulla in mente? con questo fondo cassa creato dagli stessi popolani si potrebbero aiutare le famiglie in condizione davvero precarie o chi come molti non hanno un lavoro!!! La cifr potrebbe essere molto piu alta dato che in italia sono molti di piu gli italiani che lavorano!!!! 1 euro al mese cosa è per chi lavora? Perchè nessuno ci pensa a questa cosa che si potrebbe fare? Velo dico io il perchè: perchè a VOI piace stare nella merda ecco perchè!!!! i problemi potremmo risolverli tranquillamente noi senza quei pagliacci della politica che fanno dozzine di promesse senza mantenerne nemmeno mezza. pensateci bene quante migliaia di famiglie troverebbero giovamento da questa semplicissima idea? moltissimeeee!!!!! E quanto perderemmo noi lavoratori per aiutare altri che non lavorano? assolutamente nulla! solo 12 euro l’anno!!!! Ecco a voi che come per magia la disoccupazione verrebbe risolta nel giro di poco tempo. Quelli che ora sono disoccupati con quei soldi si aprirebbero un’attività o altro. Ogni singola famiglia a rotazione nel corso del tempo usuifrirebbe dei soldi messi. Allora perchè non lo si fa? Egoisti italiani dimmerda!!!!! In questo paese vige l’egoismo e il menefreghismo piu totale. L’italiano è il tipo che preferirebbe buttarlo via 1 euro piuttosto che donarlo per una giusta causa (specialmente se si tratta di aiutare altri italiani). Detto questo un saluto a tutti

  10. Roberto ha detto:

    Ho letto questa tuo scritto è mi trovi perfettamente in sintonia con ciò che scrivi. E’ vero che il popolo italiano è il popolo più egoista che esista al mondo e per questo motivo la solidarietà quella vera, quella che si deve dimostrare quando vi sono situazioni di vera drammaticità come quella occupazionale, come quella di crisi economica, come quella per disaggi abitativi e tutte quelle dove manca la salute e l’unione familiare, beh tutta quella solidarietà non si potrà mai dimostrare se prima non si riesce a pensare al prossimo e al futuro della stessa popolazione. Anche perché non riuscire a pensare il prossimo, il futuro della popolazione è come dire non pensare ai tuoi cari ai figli dei tuoi cari agli amici dei tuoi cari, a te stesso quindi! Quella che dice Salvatore è la cosa più intelligente che io possa aver letto da due anni a questa parte da quando all’età di 44 anni mi sono trovato disoccupato e senza possibilità di reintegrazione o mobilità alcuna. Questo è un altro dramma dei disoccupati quelli che hanno passato già da un pezzo i 40 anni con una famiglia e figli a carico, chi ci pensa?Tutti a preoccuparsi legittimamente ai giovani appena sfornati dalle scuole, giustamente ma non pensate che gli over 40 anni abbiano diritto di trovare la loro dimensione nel mondo del lavoro e quindi nella società?NESSUNO NE PARLA!
    Ritornando al tema della donazione di 1 € a occupato, per chi ha la fortuna di avere un lavoro, io aggiungerei tutti quelli che hanno un reddito oltre i 15000 € l’anno, vedrete che invece di 20 milioni di Euro il mese la somma salirebbe a circa 45 milioni di Euro il mese che moltiplicato 12 mesi l’anno sarebbe alla fine di 540 milioni di Euro. Pensate che non si possa offrire di più di 1 € il mese e se fosse di 3 il mese e fino a 10 € secondo il reddito procapite, l’anno avremmo un ammontare di circa 3 miliardi e 400 milioni di Euro l’anno, basterebbe tenere duro per tre anni per mantenere la disoccupazione molto bassa, senza considerare che quella che realizzerebbe impresa a sua volta darebbe lavoro ad altri ed ecco che così oltre a generare economia in Italia si diminuisce la disoccupazione di più della metà, fino a quasi ad azzerarla nel corso di un quinquennio. Non è una ricetta questa ma un modi provare tutti insieme di uscire dallo stallo. Grazie della vostra attenzione

  11. Mazinga Zeta ha detto:

    Marika se vuoi sapere quanti disoccupati ci sono in Italia oppure nella regione Campana ti devi ARRAGIARE AD ESTRAPOLARE DEI DATI REALI DA SOLA !
    Marika se vuoi sapere quanti disoccupati REALMENTE ci sono nella Regione Campania devi prendere il dato ufficiale dichiarato dalla tua regione e moltiplicarlo per 3,5 se vuoi ottenere un dato REALE !
    ESEMPIO :
    nel 2013 il regime dittatoriale italiano dichiara ufficialmente di avere solo 3 milioni di italiani disoccupati.
    Se tu MARIKA vuoi SAPERE REALMENTE QUANTI DISOCCUPATI CI SONO IN ITALIA DEVI MOLTIPLICARE IL DATO UFFICIALE FALSO PER 3,5 .
    3 milioni x 3,5 = 10,5 MILIONI E MEZZO
    Nel 2013 abbiamo in Italia REALMENTE 10 milioni e mezzo di italiani disoccupati !

  12. Mazinga Zeta ha detto:

    P.S MARIKA .

    SE VUOI SAPERE QUANTI DISOCCUPATI REALMENTE CI SONO ANCHE NELLA REGIONE CAMPAGNIA DEVI PRENDERE L”ULTIMO DATO UFFICIALE FALSO DIFFUSO DALLA TUA REGIONE E MOLTIPLICARLO SEMPRE CON LA MIA FORMULA DEL 3,5 .
    QUESTA FORMULA DI MOLTIPLICARE PER 3,5 ALCUNI DATI UFFICIALI SPUDORATAMENTE FALSI ITALIANI LA HO APPLICATA CON SUCCESSO LA PRIMA VOLTA NEL 1993 .
    Nel 1993 lavoravo come guardia giurata è lo stato Italiano di merda mi aveva rubato soldi dalla mia MISERA è SUDATA BUSTA PAGA !

  13. Andreas ha detto:

    SE VOLETE SAPERE QUANTI SONO GLI ITALIANI REALMENTE DISOCCUPATI DOVETE USARE IL SISTEMA DEL FAI DA TE !

    Se il regime dittatoriale italiano dichiara ufficialmente una cifra di 2 milioni di ITALIANI DISOCCUPATI DOVETE MOLTIPLICARE TALE CIFRA PER 4 PER OTTENERE UN DATO REALE !

    ESEMPIO : 2 milioni di disoccupati italiani dichiarati dal regime vanno moltiplicati per 4 perciò avrete una cifra MOLTO REALE di 8 milioni di italiani disoccupati !

    Se il regime italiano dichiara una cifra ufficiosa più REALE di 4 milioni di italiani disoccupati dovete moltiplicare per 3 per ottenere un dato REALISTICO .

    Esempio: nel 2013 il regime dittatoriale italiano ha ufficiosamente dichiarato che in Italia ci sono almeno 4 milioni di italiani disoccupati in questo caso dovete moltiplicare il dato ufficioso di 4 per 3 .
    4×3 = 12
    Attualmente ci sono in Italia REALMENTE ALMENO 12 milioni di italiani disoccupati !

    In campo matematico ho sempre fatto schifo !
    Però sono bravissimo nel fare CALCOLI TEORICI O STATISTICI MOLTO PRECISI CHE SONO SEMPRE ESATTI QUASI AL 100 % cento !

    Un migliaio di disoccupati in più o in meno non è un grosso errore !

  14. Marika ha detto:

    Gli italiani disoccupati in Italia nel 2000 erano ben 5 milioni questa era stima ufficiale fatta dalla Polizia di Stato !
    Nel mese di Giugno del 2000 ho letto una circolare della Polizia di Stato Italiano dove la P.S. comunicava al ministero degli interni è al ministro del “interno l” elevato tasso spaventoso di disoccupati in Italia in almeno 5 milioni di individui e che tutto ciò avrebbe creato un aumento degli atti criminali !
    La Polizia di Stato Italiana aveva scoperto questa elevata cifra di disoccupati a seguito di indagini statistiche precise che aveva fatto in tutta Italia tra il 1998 e inizio 2000 !
    Se nel 2000 avevamo 5 milioni di italiani disoccupati sicuri è certi nel 2014 gli italiani disoccupati dovrebbero essere 16 milioni !

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: