Oltre il rispetto delle regole democratiche a Renata “frangetta nera” Polverini difettano le regole della sintassi della lingua italiana. Ma lei, “se ne frega”.

“Bisogna dire che si vota e che è possibile votare Renata Polverini presidente della Regione Lazio, perché c’è uno stato di confusione assoluta. Sono convinta che più di ieri c’è veramente una spinta di fronte a quella che è un’ingiustizia e quindi bisognerà andare avanti. Penso anche che, di fronte all’impegno di Berlusconi, ci sarà una maggiore chiarezza e c’è anche bisogno di più presenza nel territorio. Continuo la mia campagna elettorale e anche oggi, come tutti gli altri giorni, ho visitato ospedali e ho incontrato i cittadini”. Renata Polverini dixit. Beh buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: