Come nel ’48: se non è zuppa, è pan Bagnasco.

I comunisti mangiano i bambini. I preti li “amano”. “La vita umana va difesa innanzitutto dal delitto incommensurabile” dell’aborto. E questa difesa è uno dei valori “non negoziabili” in base al quale i cattolici devono votare nelle prossime regionali. Comizio elettorale per le elezioni regionali a favore del centro-destra, del signor Angelo Bagnasco, professione cardinale, al secolo presidente della Cei, acronimo della Conferenza episcolape italiana. Beh, buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: