Con Barak Obama comincia il Terzo millennio.

 Il ‘900 ha resistito con tutte le sue forze: terrorismo, guerre, crisi ambientali e finanziarie, recessione economica, razzismo, xenofobia, neoliberismo, smantellamento del welfare, impoverimento delle classi medie. Poi, sia pure con otto anni di ritardo, finalmente comincia il Terzo millennio. Beh, buona giornata.

 

 

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Una replica a “Con Barak Obama comincia il Terzo millennio.”

  1. Zagreus ha detto:

    Qui da noi il Potere è Mummia. Nelle banche, nelle istituzioni politiche, nelle amministrazioni pubbliche e private, nelle università, nella televisione e ovunque si voglia o non si voglia. Altro che il Grande Fratello del romanzo di George Orwell, quella nostra è La Grande Mummia Reale. È una Mummia che si trascina dietro la melma, gli escrementi, le ossa cigolanti di secoli e secoli di potere mai intaccato, mai interrotto. Il Partito Unico della Grande Mummia non è mai stato messo seriamente in discussione. Un giovane deve subito avviarsi non a un percorso di formazione della personalità, ma a un processo di mummificazione precoce. Quello che è stato il grande genere letterario europeo del “romanzo di formazione”, qui da noi è stato sempre una “storia di deformazione”. “No Mummia, No Party”: se non sei mummia – sei fuori. “Dentro”, invece, il tuo futuro viene preventivamente imbalsamato, avvolto nelle ragnatele del passato, anche se spruzzato con sgargianti plastiche facciali televisive. “Hai un cervello?”, ti domandano “Cosa pensi di farci? Consegnalo all’ingresso prima di farti male, ragazzo, e prendi il teschio d’ordinanza che ti verrà assegnato”. Power Mummia pensa solo l’immaginazione soffocata. Power Mummia parla la lingua strozzata in gola prima che possa uscire una sola parola nuova dal palato. Power Mummia è essa un immane palato spalancato pronto a ingoiare dappertutto le aurore giovanile, quei passi freschi del mattino, la gioia di camminare insieme, gli slanci della speranza in ogni singolo attimo nitido che si vorrebbe attraversare. Power Mummia si nutre della morte generazionale, celebra la sua glorificazione con riti funebri puzzolenti d’incenso e di naftalina. Se fino ad oggi Power Mummia si è riprodotta per partenogesi, ora attraverso la genetica, l’ibernazione, la chirurgia plastica Power Mummia punta direttamente alla sua Immortalità. Peccato che ci sia in giro nel mondo chi va dicendo: “Power Mummia è nudo e fa davvero schifo!”.

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: