Articoli per il tag ‘Pdl’
Se in Italia la politica si riduce al derby tra due Matteo.
Se in Italia la politica si riduce al derby tra due Matteo.

I media stanno dando un pericoloso risalto alla xenofobia.

Share
La Russa, il ministro repubblichino della repubblica di Arcore rinnega Fini.

(da repubblica.it) “Fini ha sbagliato? Non ci interessa dire chi ha ragione e chi ha sbagliato: dico che personalmente con grande sacrificio e amarezza ho dovuto rilevare che fosse giusta una strada diversa, quella di rimanere nel Pdl”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, nel corso di un convegno a Milano […]

Share
Fini e l’attacco “Arcore” della maggioranza.

PDL: BERLUSCONI INCONTRA COORDINATORI, NESSUNO SEGUIRA’ FINI. (AGI) – Roma, 15 apr. – E’ gia’ partita la ‘caccia all’uomo’. Secondo quanto si apprende da fonti parlamentari del Pdl, Silvio Berlusconi avrebbe incaricato i vertici del partito di contattare tutti i deputati legati in qualche modo al presidente della Camera per far capire che dar vita […]

Share
Quando i piazzisti scendono in piazza.

Non sono stati capaci di presentare in tempo la documentazione necessaria per presentare la lista del Pdl nel Lazio. E hanno urlato al complotto della magistratura. Non sono stati capaci di portare in piazza tanti quanti ne avrebbero voluti. E urlano al complotto della Questura di Roma. Non riescono più a piazzare i loro articoli? […]

Share
PierFerdi Casini fa come Forrest Gump. Ma non si ricorda che “stupido è chi lo stupido fa”.

Casini: “Stupida la Trani-opposizione”. Santoro: “In Usa sarebbe Watergate”-blitzquotidiano.il Pierferdinando Casini, leader dell’Udc, dice che: “Ci sono stupidi all’opposizione”. Non tutti, ma troppi. “Stupidi” quelli che si esaltano e si eccitano per l’inchiesta di Trani, “stupidi” perché non vedono che così offrono a Berlusconi una campagna elettorale che prima non aveva. “Stupidi” con l’aggravante della […]

Share
Adesso è chiaro perché Berlusconi ha gestito in modo arrogante lo scandalo liste nel Lazio: sapeva che Polverini era comunque perdente. Ma così facendo ha solo peggiorato le cose.

Regionali Lazio, sondaggio Ipsos. Bonino vince anche a “liste pari”: 50 a 48%-blitzquotidiano.it Emma Bonino è in vantaggio su Renata Polverini nella corsa alla presidenza della Regione Lazio: la candidata del centrosinistra è infatti davanti alla sua rivale appoggiata dal centrodestra nel sondaggio sulle previsioni di voto effettuato dall’istituto Ipsos. Il dato interessante è che, […]

Share
Anche Confindustria nel suo “piccolo” si incazza per il casino elettorale.

(fonte: AGI) “Siamo preoccupati e delusi perché l’economia italiana va ancora male ed è necessario e urgente prendere decisioni per tornare a crescere. A pochi giorni dalle elezioni non si sente minimamente parlare di programmi non si sente parlare di crisi, economia, di crescita e dei problemi delle imprese e soprattutto dei lavoratori e dell’occupazione. […]

Share
In Italia elezioni anticipate? Ma no, è solo un ballo in maschera.

Se, telefonando, Bossi… E Berlusconi si dà il contrordine sulle elezioni-blitzquotidiano.it Martedì sera per Schifani le elezioni anticipate sono possibili, forse necessarie Schifani non parla a vanvera e da solo Mercoledì pomeriggio Berlusconi dice non non averci mai pensato Cosa è successo in quelle venti ore scarse? Martedì sera Renato Schifani, in un discorso ufficiale, […]

Share
Come le favorite del papi hanno fatto carriera politica.

Le candidate di papi di Marco Lillo-L’espresso. Ronzulli, Matera, Comi. Prima nelle residenze del Cavaliere tra escort e ballerine, poi elette al Parlamento europeo. Ecco come si sceglie la nuova classe politica La festa a villa La CertosaTutte sono passate per villa Certosa e palazzo Grazioli. Sia le bad girls, Patrizia D’Addario e Barbara Montereale, […]

Share
Botte da orbi nel partito del premier.

Caos nel Pdl, scatta il ‘tutti contro tutti’-da unità.it Sale la tensione nel Popolo della Libertà in vista delle elezioni. Con Berlusconi che sceglie di fare qualche passo indietro rispetto al suo consueto presenzialismo (forse per far scemare il clamore degli scandali e delle sue vicende private) e con i suoi “luogotenenti” che si scatenano. […]

Share
Secondo un sondaggio del quotidiano “Il Sole 24 Ore”, sul secondo divorzio di Silvio Berlusconi, il 64% dei lettori si schiera con l’ormai ex compagna Veronica Lario, il 18% sta col premier e il restante 18% non si schiera con nessuno dei due.

Gli italiani stanno con Veronica Lario: lo rivela un sondaggio del “Sole 24 Ore”-blitzquotidiano.it Secondo un sondaggio del quotidiano “Il Sole 24 Ore”, sul secondo divorzio di Silvio Berlusconi, il 64% dei lettori si schiera con l’ormai ex compagna Veronica Lario, il 18% sta col premier ed il restante 18% non si schiera con nessuno […]

Share
Il G8 dalla Sardegna all’Abruzzo: “una lacerazione di un patto che il Pdl e il suo leader hanno stretto con la grande maggioranza degli elettori sardi.”

G8 a L’Aquila/ Sardegna delusa, divisioni nel Pdl di Viola Contursi (Scuola superiore di Giornalismo Luiss) da blitzquotidiano.it Si agitano le acque nel Pdl sardo. La decisione di Silvio Berlusconi di spostare il G8 dalla Maddalena a L’Aquila, sta creando qualche problema all’interno della maggioranza. Almeno per quanto riguarda quella sarda, la cui immagine potrebbe […]

Share
Il terremoto, una mano santa per la popolarità di Berlusconi.

Il premier e il sisma. Fiducia in crescita Le conseguenze politiche del terremoto di Renato Mannheimer da corriere.it La tragedia del terremo­to ha avuto inevitabil­mente anche effetti po­litici e ripercussioni sull’opi­nione pubblica. In due direzioni principali. La prima è stata l’improvviso instaurarsi di un clima meno conflittuale tra le forze politi­che. Di fronte a una […]

Share
Verso il Pdl: “La tendenza presidenzialista corre parallela all’affermarsi della ‘democrazia del pubblico’.”

di ILVO DIAMANTI da repubblica.it LE polemiche sullo stravolgimento della nostra Costituzione trascurano un aspetto importante. Il nostro sistema istituzionale è già cambiato profondamente. Senza bisogno di grandi riforme, approvate in sede parlamentare oppure referendaria. Ad esempio, siamo da tempo avviati verso il presidenzialismo. Anzitutto, attraverso il rafforzamento dell’esecutivo e, al suo interno, della figura […]

Share

Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: