Articoli per il tag ‘Cgil’
Bonanni e Angeletti si sono molto offesi per le nuove misure della manovra finanziaria.

Bonanni e Angeletti, dopo aver trasformato il sindacalismo italiano in una specie di cinghia di trasmissione degli interessi delle imprese verso i lavoratori, dopo essersi alleati col governo contro la CGIL, mandando in frantumi l’unita’ dei lavoratori, dopo essere stati a casa anche oggi, invece che partecipare allo sciopero generale contro le ingiustizie sociali contenute […]

Share
Sciopero generale: ecco gli appuntamenti di Roma contro la manovra iniqua e insufficiente.

Oggi 6 settembre a Roma sfileranno due cortei: quello della Cgil alle 9.30 da piazza dei Cinquecento e quello dell’Unione sindacale di base alle 10 da largo Corrado Ricci. CGIL. Dalle 9,30 alle 12,30 sfilerà il corteo della Cgil Roma e Lazio che partirà da piazza dei Cinquecento e percorrerà via Cavour, piazza dell’Esquilino, via […]

Share
La crisi economica uccide il lavoro: “Mi sembra un piccolo mondo antico ancorato al ‘900”, disse il Ministro della disoccupazione.

Cgil torna in piazza a Roma, Epifani: “Licenziamenti a valanga”-repubblica.it Maurizio Sacconi, ministro del welfare: “Mi sembra un piccolo mondo antico ancorato al ‘900” ROMA – La Cgil torna in piazza a Roma contro il governo, da cui esige risposte su lavoro e crisi. La manifestazione nazionale è stata indetta per sottolineare che il peggio […]

Share
Quanti sono i disoccupati in Italia?

Il governatore della Banca d’Italia dice che in un anno, da settembre 2008 a settembre 2009 sono stati persi 650 mila posti di lavoro. Ed è probabile che negli ultimi mesi del 2009 ci saranno ulteriori perdite. Il ministro del Welfare dice che si stimano a 1,8 milioni i disoccupati totali, mentre gli occupati superano […]

Share
Le prossime elezioni europee possono servire a qualcosa di buono?

Tanto è forte l’opposizione sociale, quanto è debole l’attuale opposizione parlamentare. Se anche nel Principato di Monaco si scatena la protesta contro la crisi, vuol dire che è ora di guardare in faccia la realtà. A Montecarlo circa 3000 persone sono sfilate in corteo, percorrendo quelle strade che sono il circuito di Montecarlo, la gioia […]

Share
Governo, Cisl, Uil e Ugl hanno fatto i conti senza l’oste: il 96,27% dei lavoratori.

Oltre 3,4 milioni di lavoratori e pensionati, la schiacchiante maggioranza di 3,6 milioni di votanti, hanno bocciato l’accordo separato del 22 gennaio sulla riforma del modello contrattuale, non sottoscritto dalla Cgil. Il 96,27% ha bocciato la riforma. Sono i dati resi noti dalla Cgil. Beh, buona giornata. Tweet This Post

Share

Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: