Forse a Gaza torna la politica.

Dopo il ritiro delle truppe israeliane e lo smantellamento degli insediamenti dei coloni, la situazione a Gaza è peggiorata: sporcizia ovunque, non c’è sicurezza per i cittadini, è stato un errore lanciare missili in territorio israeliano, per poi non essere in grado di difendere il territorio.

A dirlo pubblicamente il portavoce di Hamas, Ghazi Hammad, che ha fatto autocritica su governo e milizie palestinesi in un intervento alla radio israeliana.

Già ieri su un quotidiano aveva usato toni critici nei confronti del governo Hamas, che egli stesso rappresenta, per la situazione disastrosa nella striscia di Gaza, che ‘non si può attribuire solo all’occupazione’ da parte di Israele.

Forse un passo avanti per un governo di unità nazionale con Fatah, forse un passo indietro dell’ala militare di Hamas. Quando tacciono le armi, forse parla la politica. Beh, buona giornata.

Share this nice post:
Share this nice post:
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Share

Rispondi


Share
Archivio
Tematiche
Cerca
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: